Assemblea di primavera GIM-Unimpresa

Si è tenuta il 18 aprile presso la sede di General Invest, l'assemblea di primavera dell'Associazione, alla quale ha preso parte in qualità di ospite d’onore il garante per la tutela dei diritti degli imprenditori Boris Titov. Titov ha articolato in tre parti il proprio intervento, dedicando spazio rispettivamente all'attività di tutela dell'imprenditoria in Russia in qualità di plenipotenziario presidenziale, alla visione politica del Partito della Crescita ed all'andamento delle imprese di cui è proprietario. Titov ha poi colto l'occasione per invitare la comunità imprenditoriale italiana al Forum Stolypin (22 e 23 maggio) dove sarà proposta la nuova versione della cosiddetta "strategia della crescita".

"La nostra squadra cerca oggi di riproporre quei principi che sono alla base della dottrina economica di Stolypin, quella via indirizzata allo sviluppo dell'iniziativa privata, che conferisca una spinta in primo luogo al settore non legato alle materie prime. Abbiamo presentato questa strategia della crescita, che è stata illustrata al presidente. Abbiamo analizzato le strategie adottate dai paesi europei e non. Abbiamo preparato la nostra ipotesi e la proporremo a voi", ha dichiarato Titov, aggiungendo che sarà predisposta una specifica sessione nella quale le imprese straniere potranno apertamente sollevare il dibattito sulle problematiche sistemiche riscontrate nell'operare nel paese” ha spiegato Titov ai presenti.

Pierluigi Schettino, consigliere dell'ufficio economico commerciale dell'Ambasciata d'Italia, ha poi portato i saluti dell’Ambasciatore Terracciano, ricordando come l'Italia sia uno dei paesi che si sta maggiormente adoperando per mantenere alto il livello delle relazioni bilaterali.

L’incontro è proseguito con un intervento di Vincenzo Trani, fondatore e presidente di Mikro Kapital, che ha raccontato della sua attività in Russia e del lavoro del fondo italo-russo istituito con la Corporazione Federale russa per le pmi MSP.

Il Direttore di Barilla Rus, Mikhail Putilin ha poi presentato la storia e le molteplici attività dell’azienda mentre la Vice Presidente dell’Associazione, Luisa Barone, ha raccontato dell’attivazione e del lavoro dei gruppi di lavoro settoriali istituti (agroindustria, costruzioni, farmaceutica, giuridico, automotive, moda, startup, meccanica), un progetto nato affinché le aziende possano conoscersi tra loro, confrontarsi su problematiche comuni di cui l'associazione si farà portavoce presso le istituzioni italiane e russe.