Nuovo accordo di collaborazione con la Corporazione per lo Sviluppo degli Urali

L’11 dicembre a Ekaterinburg nell’ambito della consueta riunione del business straniero negli Urali “Investors Talks” GIM-Unimpresa ha firmato un accordo di collaborazione con la Corporazione per lo sviluppo degli Urali - http://investural.com/, alla presenza del primo vice governatore della regione di Sverdlovsk, Alexei Orlov, e del direttore dell'ufficio ICE di Mosca, Francesco Pensabene.

L'accordo permetterà di rafforzare la cooperazione da punto di vista commerciale ed economico tra le imprese italiane e quella della regione di Sverdlovsk in settori prioritari quali industria, energia, sanità, scienza e tecnologia.

L’incontro “Investors Talks”, organizzato dalla Corporazione per lo sviluppo degli Urali, in collaborazione con il Consolato Onorario d’Italia a Ekaterinburg e la filiale degli Urali di Banca Intesa, è stato dedicato quest’anno alla collaborazione con l’Italia, in preparazione della prossima fiera delle tecnologie innovative INNOPROM che si terrà dal 7 al 10 luglio 2020, dove l’Italia sarà Paese Partner. I convenuti hanno discusso le principali direzioni dello sviluppo della collaborazione con l’Italia da un punto di vista economico-commerciale, industriale e degli investimenti e hanno vagliato le possibilità di realizzare progetti di investimento con capitale italiano nella regione di Sverdlovsk.

Aziende associate

Tra i membri della nostra Associazione ci sono i principali brand italiani e mondiali, leader delle vendite, della produzione e del business